PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Venerdì 20 Agosto 2004 10:11

Un Sistema Informativo Geografico (GIS) è un metodo informatico per generare mappe, catalogare e analizzare aspetti, fenomeni e immagini del territorio. Attraverso le tecnologie GIS, in altre parole, è possibile studiare e rappresentare, sotto forma di tematismi sovrapponibili, una moltitudine di informazioni geografiche (vettoriali o raster) che, opportunamente collegate a database, permettono di effettuare analisi statistiche, generare mappe tematiche derivate, analizzare elementi grafici o consentire valutazioni geo-ambientali altrimenti non ottenibili in tempi brevi.
Per esempio, mettendo in connessione dati geografici di un'area (morfologia, esposizione, assetto geologico, urbanizzazione, aspetti naturalistici, etc.. ) con informazioni quantitative(distanza della zona industriale, numero di abitanti, direzione del vento, fascia di rispetto dai corsi d'acqua) è più semplice, effettuare la ricerca per il migliore sito da adibire a discarica di rifiuti solidi urbani oppure definirne la superficie sulla base delle indicazioni di progetto. Questa particolare caratteristica fa delle tecnologie GIS il più potente mezzo di pianificazione e analisi di dati territoriali a servizio di Enti pubblici e Professionisti, per la simulazione di scenari ed eventi, per la previsione e controllo e per la pianificazione di strategie di sviluppo sostenibile. Ed inoltre, essendo i dati GIS georeferenziati, cioè connessi con lo spazio geografico cui si riferiscono, possono essere risolti, con efficienza e impegno economico limitato, delicati problemi territoriali o prospettate soluzioni senza più ricorrere a complesse sovrapposizioni di mappe o consultazione di archivi cartacei o tavole slegate fra di loro.

Servizi offerti

GMS esegue elaborazioni informatiche GIS e fornisce assistenza nelle seguenti fasi:

o   informatizzazione/conversione disegni CAD e carte tematiche;
o   raccolta dati attraverso metodologie tradizionali o sistemi GPS;
o   import/export, correzione, calibrazione, riproiezioni di dati vector e raster;
o   sviluppo di modelli, simulazioni, carte del rischio;
o   personalizzazioni dell’ambiente di lavoro, formazione e teleassistenza;
o   consulenza per la gestione e manutenzione della banca dati G.I.S.; consulenza hardware e software;
o   corsi e affiancamenti personalizzati.

I campi di applicazione più importanti riguardano:

  1. creazione e aggiornamento di  cartografia tematica georeferenziata;
  2. informatizzazione di piani particolareggiati, strumenti urbanistici, mappe catastali;
  3. automatizzazione della cartografia comunale e analisi per il controllo territoriale;
  4. creazione di carte del rischio e per la Protezione civile. Analisi geoambientali;
  5. analisi e processing di immagini telerilevate e dati ambientali, costruzione di ortofoto e modelli 3d
Vettorializzazione di immagini raster e disegni CAD - Il software Easy Trace PRO

La possibilità di convertire in formato vettoriale disegni in b/n (tavole CAD, mappe catastali, etc..) o tavole tematiche a colori e di georeferenziarne le entità in esse contenute, permette di  riutilizzare i dati cartografici in maniera integrata, di contestualizzarli nello spazio geografico su cui ricadono e di analizzarli e modificarli.

GMS attraverso l'utilizzo di software specifici opera la vettorializzazione/conversione di tavole tematiche b/n o a colori e la loro georeferenziazione per l'utilizzo con i più comuni  package GIS - CAD


Easy Trace PRO, da noi distribuito per conto della EasyTrace Group, è un efficiente ed economico software di vettorializzazione interattiva di immagini raster, appositamente studiato per utenti GIS.

Facile da usare e dotato di una interfaccia utente intuitiva il software permette, già sin dal primo utilizzo, di correggere, mosaicare, georiferire immagini raster nonchè di predisporre la scansione alla successiva fase di vettorializzazione, anch'essa controllata da opzioni e assistita da un completo tutorial animato.

Contattaci per maggiori informazioni o visita il link a fianco mediante il quale potrai scaricare l'ultima versione demo, integralmente funzionante per documenti di piccolo formato.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Gennaio 2010 21:54
 
Siamo rivenditori ufficiali di
Banner
Digitize the World to the best!
tech_en_TopoFill.gif

Geomatica news

[1/1]


[1/5] Workshop e Corso: Satelliti per il Territorio e l'Agricoltura tra innovazione e sostenibilità

[2/5] [Webinar] Scopriamo le novità di ERDAS IMAGINE 2018

[3/5] M.App Enterprise

[4/5] M.App X

[5/5] La via italiana per ridurre il gap tra New Space e New Tech
[1/1] massimozotti.it
Il punto di vista su dati e tecnologie geospaziali

[1/10] Dal prodotto alle informazioni come servizio, con gli opendata satellitari

[2/10] Dati geospaziali su Cloud e nuovi modelli di business

[3/10] Il futuro dell'osservazione della Terra da satellite

[4/10] Immagini satellitari come #OpenData

[5/10] L'osservazione della Terra, oggi

[6/10] Il presente ed il futuro dell'osservazione della Terra da satellite

[7/10] Vogliamo anche RNDT nel registro INSPIRE! #RNDT4INSPIRE

[8/10] Facciamo crescere la domanda di servizi innovativi

[9/10] Competenze, conoscenze e consapevolezze sulla Rete, in un e-book

[10/10] Collaudo collaborativo dei dati geografici
[1/1] Le ultime notizie da GEOforUS
GEOforUS è un sistema di comunicazione sociale via web in cui gli utenti e i partner possono proporre notizie, approfondimenti ed altri contenuti sia originali che già proposti su Internet e su altri media. Il sistema permette agli utenti di votare i contenuti proposti decretandone così il successo ed una posizione di rilievo nel sito. Il voto ai contenuti permette di evidenziare gli argomenti che più interessano gli utenti, permettendo alla redazione di orientare la comunicazione verso le esigenze del pubblico. GEOforUS è quindi un sistema di informazione democratica dotato di una redazione che ha il compito di verificare eventuali anomalie, gestire i dialoghi fra gli utenti, proporre nuovi contenuti, controllare il rispetto dei copyright e della privacy, e verificare la qualità e l’attendibilità di quanto proposto a garanzia di tutta la comunità degli utenti.

[1/5] Pensierino di Natale

[2/5] Un gruppo OGC per redigere gli standard sui POI

[3/5] L'Agenzia per la Mobilità di Roma Capitale pubblica dataset e software in open

[4/5] OpenDataNetwork: un progetto in Toscana per l'open data

[5/5] SPACE4YOU - International NEREUS Workshop a Bari