PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Venerdì 20 Agosto 2004 10:11

Un Sistema Informativo Geografico (GIS) è un metodo informatico per generare mappe, catalogare e analizzare aspetti, fenomeni e immagini del territorio. Attraverso le tecnologie GIS, in altre parole, è possibile studiare e rappresentare, sotto forma di tematismi sovrapponibili, una moltitudine di informazioni geografiche (vettoriali o raster) che, opportunamente collegate a database, permettono di effettuare analisi statistiche, generare mappe tematiche derivate, analizzare elementi grafici o consentire valutazioni geo-ambientali altrimenti non ottenibili in tempi brevi.
Per esempio, mettendo in connessione dati geografici di un'area (morfologia, esposizione, assetto geologico, urbanizzazione, aspetti naturalistici, etc.. ) con informazioni quantitative(distanza della zona industriale, numero di abitanti, direzione del vento, fascia di rispetto dai corsi d'acqua) è più semplice, effettuare la ricerca per il migliore sito da adibire a discarica di rifiuti solidi urbani oppure definirne la superficie sulla base delle indicazioni di progetto. Questa particolare caratteristica fa delle tecnologie GIS il più potente mezzo di pianificazione e analisi di dati territoriali a servizio di Enti pubblici e Professionisti, per la simulazione di scenari ed eventi, per la previsione e controllo e per la pianificazione di strategie di sviluppo sostenibile. Ed inoltre, essendo i dati GIS georeferenziati, cioè connessi con lo spazio geografico cui si riferiscono, possono essere risolti, con efficienza e impegno economico limitato, delicati problemi territoriali o prospettate soluzioni senza più ricorrere a complesse sovrapposizioni di mappe o consultazione di archivi cartacei o tavole slegate fra di loro.

Servizi offerti

Lo studio del geol. Roberto De Domenico esegue elaborazioni informatiche GIS e fornisce assistenza nelle seguenti fasi:

o   informatizzazione/conversione disegni CAD e carte tematiche;
o   raccolta dati attraverso metodologie tradizionali o sistemi GPS;
o   import/export, correzione, calibrazione, riproiezioni di dati vector e raster;
o   sviluppo di modelli, simulazioni, carte del rischio;
o   personalizzazioni dell’ambiente di lavoro, formazione e teleassistenza;
o   consulenza per la gestione e manutenzione della banca dati G.I.S.; consulenza hardware e software;
o   corsi e affiancamenti personalizzati.

I campi di applicazione più importanti riguardano:

  1. creazione e aggiornamento di  cartografia tematica georeferenziata;
  2. informatizzazione di piani particolareggiati, strumenti urbanistici, mappe catastali;
  3. automatizzazione della cartografia comunale e analisi per il controllo territoriale;
  4. creazione di carte del rischio e per la Protezione civile. Analisi geoambientali;
  5. analisi e processing di immagini telerilevate e dati ambientali, costruzione di ortofoto e modelli 3d

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Maggio 2018 08:08